05/07/2018

Le nuove regole dell'engagement

Generale, Intellectual Property

engagement

For the original article, click here.

 

In un mondo tecnologico in continua evoluzione, potrebbe sembrare che il pubblico sia sempre in qualche modo imprevedibile.
Nuove tecnologie come la realtà virtuale e quella aumentata (a cui abbiamo dato spazio nelle digital tip di questa settimana) stanno creando nuove esperienze che suscitano una sensazione di meraviglia.
Il tech ha trasformato quasi ogni aspetto della società e della nostra vita quotidiana, e raramente ci fermiamo a comparare la nostra routine giornaliera con quella che avevamo dieci anni fa.

Ora ascoltiamo musica e guardiamo film in streaming, ordiniamo cibo e prenotiamo taxi tramite un app e condividiamo ciò che una volta consideravamo privato con tutto il mondo, online. Non c’è alcun dubbio che i prodotti e i servizi continueranno a cambiare nei prossimi vent’anni.

Fortunatamente, il comportamento umano è di gran lunga più prevedibile. Siamo ancora in grado di carpire le informazioni fondamentali, cosa appassiona le persone e usarlo per attirare la loro attenzione. Il clickbait è l’esempio perfetto. Titoli come “Non indovinerai mai cosa è successo dopo” o “20 segnali che tu sei un vero…” continueranno a funzionare attraverso un gran numero di piattaforme proprio grazie al mistero.

Nonostante il clickbait faccia un ottimo lavoro nell’attirare l’attenzione, di solito perde nel mantenerla sotto due aspetti: engagement e credibilità.
Queste sono le due caratteristiche fondamentali che porteranno un ritorno sui contenuti.

Quando si parla di engagement, il Medio Oriente è incredibilmente avanti rispetto agli altri Paesi: so che questa notizia potrebbe sorprendere i più, ma i dati parlano da sé.
Il Kuwait ha la più grande penetrazione di utenti Instagram al mondo. Dall’Arabia Saudita provengono il 92% di tweet arabi. I contenuti a cui accedono giornalmente sono creati a livello locale. È evidente che i content creator hanno capito come instaurare e mantenere un rapporto con il loro pubblico attraverso i social media.

L’ultimo pilastro fondamentale è la credibilità. Il pubblico del futuro sta diventando sempre più furbo e intuitivo. Non puoi ingannarli. Sanno come funzionano le cose e come tirar fuori qualunque informazione necessitino. Per aiutare il business a risolvere i propri problemi, gli uomini di marketing più creativi, i ricercatori e gli esperti di tecnologia hanno bisogno di lavorare insieme per creare contenuti interessanti e credibili.

Please update your browser.

This website requires Chrome, Firefox, Safari or Internet Explorer 9+