METRO Cash & Carry


IL METRONOMO della Sostenibilità


Insight

Nel 2015, in occasione di Expo Milano, l’Italia ha ospitato oltre 20 milioni di persone, molte delle quali hanno visitato una quantità di ristoranti, hotel e bar (Horeca). METRO Italia Cash and Carry, partner di riferimento dei Professionisti della ristorazione e dell’ospitalità , ha scelto questa perfetta opportunità per posizionarsi come leader di pensiero su una delle questioni più importanti del suo settore: la sostenibilità.

Facendo leva sui messaggi chiave di Expo in tema di sostenibilità, Edelman ha creato con METRO una campagna di comunicazione integrata dove la lotta alla fame, lo spreco alimentare e l’importanza di preservare il pianeta hanno costituito i temi principali permettendo all’azienda di posizionarsi in prima linea nell’affollato scenario di Expo.

Idea

Per sottolineare la vicinanza e il supporto che METRO offre ai suoi clienti, rafforzando in questo modo il posizionamento come miglior partner per i Professionisti del mondo Horeca, specialmente in occasione di Expo, Edelman ha sviluppato una campagna composita organizzata su più livelli.

STEP 1: Collaborazione con l’Università Bocconi

Lancio del Metronomo in collaborazione con l’Università Bocconi, un progetto di monitoraggio per creare linee guida semplici e concrete per la sostenibilità, che aiutino le aziende Horeca a integrare azioni e costi in maniera efficace.

STEPS 2 & 3: Programma Metro HORECA Star e Metro Academy

Valorizzazione del programma METRO Horeca Star per coinvolgere gli stakeholder con il METROnomo e incoraggiarli a seguire le linee guida. Blogger, giornalisti, key opinion leader e associazioni di consumatori sono stati inoltre coinvolti come parte della giuria.

Storytelling di METRO Academy come Agorà dell’Horeca attraverso corsi professionali, test prestazionali ed esclusive opportunità di crescita professionale.

 

STEP 4: LANCIO DELLA “SCHISCETA REVERSE”

Per sensibilizzare i professionisti Horeca a una buona pratica in Italia, e diventare protagonisti di una rivoluzione culturale (gran parte degli italiani infatti non porta mai a casa gli avanzi della cena e non conosce il concetto di “doggy bag”), attraverso un evento di guerrilla marketing (simile a un flash mob) che ha permesso di creare consapevolezza sull’argomento e incoraggiato un raduno speciale di “Schisceta people”, ovvero persone impegnate contro lo spreco alimentare.

STEP 5: REALIZZAZIONE DELLA CONFERENZA ALL’INTERNO DI “METRO PER EXPO”

Un Expo prima di Expo. Un dibattito tra gli stakeholder di rilievo nell’ambito di un evento che ha coinvolto più di 5000 clienti e oltre 100 fornitori di prodotti IGP, DOCG, DOC per condividere le loro esperienze nel campo della sostenibilità, al tempo stesso applicando i principi del METROnomo.

Impatto

METRO sta percorrendo una strada di accreditamento in tema di sostenibilità e si è posizionato come uno dei principali protagonisti all’interno del panorama di Expo senza aver finanziato alcun evento. Il programma ha raggiunto oltre 43 milioni di persone attraverso 104 articoli online e offline e generato una copertura organica di 567.024 persone.

Contatti social generati

Totale contatti

• Coinvolgimento di oltre 50 giornalisti e influencer di spicco
• Coinvolgimento di METRO insieme ai rappresentanti di Expo come Expo CCO, Expo in città CCO e Expo CSR manager
• Coinvolgimento di METRO insieme ai rappresentanti chiave della sostenibilità italiana come il Capo del commercio di Milano, Banco Alimentare, Trade Lab, FIPE, Università Bocconi e il World Food Program Italia.

Please update your browser.

This website requires Chrome, Firefox, Safari or Internet Explorer 9+